Res Aequae Adr Srl

Iscritto al n° 185 del Registro degli Organismi di Mediazione del Ministero della Giustizia

ISCRITTO AL N° 324 DEGLI ENTI ABILITATI A TENERE CORSI DI FORMAZIONE DM180/2010


ORARI SEGRETERIA: ORE 10.30/12.30 - 14.30/16.30
TEL. 0565/917931 - 335/7111722  FAX. 0565/1989112 EMAIL: SEGRETERIA@RESAEQUAEADR.IT PEC: info@pec.resaequaeadr.it

Mediatore - Gli obblighi

Il mediatore e i suoi ausiliari non possono percepire compensi direttamente dalle parti oppure assumere diritti o obblighi connessi, direttamente o indirettamente, con gli affari trattati (con l’esclusione di quelli strettamente inerenti alla prestazione dell'opera o del servizio). Il mediatore, inoltre, deve:

  • sottoscrivere, per ciascuna mediazione per la quale e' designato, una dichiarazione di imparzialità;
  • informare subito l'organismo e le parti quando esistono ragioni che pregiudichino l'imparzialità nello svolgimento della mediazione;
  • formulare le proposte di conciliazione rispettando l'ordine pubblico e le norme imperative;
  • corrispondere immediatamente a ogni richiesta organizzativa del responsabile dell'organismo. Su istanza di una delle parti, il responsabile dell'organismo può sostituire il mediatore. Nel caso in cui la mediazione sia svolta dal responsabile dell'organismo, il regolamento individua l’organo competente a decidere sull'istanza.
You are here Cos'è la conciliazione Obblighi del mediatore / conciliatore

Questo sito web usa i cookies solo per migliorare la tua esperienza di navigazione.Quiccando su "Accetto" oppure utilizzando questo sito web, dichiari di aver letto ed accettato la nostra cookie policy. Approfondisci.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information