Res Aequae Adr Srl

Iscritto al n° 185 del Registro degli Organismi di Mediazione del Ministero della Giustizia

ISCRITTO AL N° 324 DEGLI ENTI ABILITATI A TENERE CORSI DI FORMAZIONE DM180/2010


ORARI SEGRETERIA: ORE 10.30/12.30 - 14.30/16.30
TEL. 0565/917931 - 335/7111722  FAX. 0565/1989112 EMAIL: SEGRETERIA@RESAEQUAEADR.IT PEC: info@pec.resaequaeadr.it

Incongruenze Riforma Condominio

La nuova legge sulla Riforma del Condominio fa emergere dei dubbi
sulla sentenza della Consulta a proposito dell'accesso di delega del
Governo sulla obbligatorietà della mediazione.

Riteniamo sia stato ignorato che la condizione di procedibilità per le
materie riguardanti Condominio ed Rc auto era stata confermata dal
Parlamento che, nell’ambito del Decreto Sviluppo, aveva appunto
stabilito l'obbligatorietà per queste due materie a partire dal 21
Marzo del 2012.

Ora, l'eccesso di delega da parte del Governo riguarda, per la
Consulta, il D.lgs. 28/2010, mentre la decisione parlamentare
(contenuta nel Decreto Sviluppo del 2012) è successiva e dunque
andrebbe a sanare l'accesso di delega almeno per queste due materie,
che a questo punto rimarrebbero obbligatorie.

Crediamo ci si trovi dinanzi almeno ad una incongruenza per non
parlare di svista! 

You are here News Incongruenze Riforma Condominio

Questo sito web usa i cookies solo per migliorare la tua esperienza di navigazione.Quiccando su "Accetto" oppure utilizzando questo sito web, dichiari di aver letto ed accettato la nostra cookie policy. Approfondisci.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information